Le varietà di tartufo

Le varietà di tartufo

Tartufo bianco angellozzi

Tartufo bianco

(Tuber Magnatum Pico)

Tartufo nero pregiato angellozzi

Tartufo Nero pregiato

(Tuber Melanosporum Vittadini)

Tartufo nero estivo angellozzi

Tartufo nero estivo

(Tuber Aestivum Vittadini)

Abbiamo scelto di produrre le tre varietà di tartufo più pregiato. I tartufi subiscono una selezione appena raccolti e, dopo il lavaggio effettuato rigorosamente a mano per conservare l’aspetto estetico legato alle possibili abrasioni da eventuale lavaggio meccanico, quella definitiva e minuziosa su ogni singolo tartufo, in funzione di ogni parametro estetico-qualitativo.

La selezione dei tartufi

La selezione dei tartufi

 

 

I parametri qualitativi

Per soddisfare i nostri standard e quello dei nostri clienti, sottoponiamo ogni singolo tartufo ad un esame visivo, tattile ed olfattivo.
I parametri tenuti in considerazione per la selezione dei tartufi sono molteplici:

  • giusta elasticità del corpo fruttifero,
  • stabilità di tutti i parametri del peridio
  • lucentezza e stabile tonalità della gleba,
  • intensità degli aromi e persistenza nel tempo.

I parametri estetici

La lunga esperienza acquisita ci ha permesso di comprendere che alcuni clienti avevano particolare desiderio di portare in tavola un tartufo dall’aspetto estetico estremamente raffinato, ponendo molta attenzione a:

  • regolarità di forma,
  • integrità del corpo fruttifero,
  • diametro della circonferenza,
  • totale assenza di abrasioni o piccoli tagli,
  • assenza di sfumature.
Fermi restando tutti i parametri qualitativi, le nostre diverse selezioni di tartufo (Super Extra, Extra, Scelta, Selezione pezzi) nascono quindi da una valutazione squisitamente estetica e non qualitativa di ogni corpo fruttifero.